Come cambiare il nottolino della porta

Cambiare il nottolino della porta è una cosa piuttosto semplice, se sei giunto fin qui è perché intendi cambiare il cilindro della serratura della tua porta ma non sai come intervenire. Grazie a questa semplice guida potrai imparare a sostituirlo in modo semplice e pratico, e quando invece sia il caso di provvedere alla riparazione nottolino porta. Spesso, infatti, non è necessario cambiare tutto il cilindro ma solo riparalo, un procedimento che, tuttavia, ti consigliamo di affidare alle mani esperte di professionisti del settore.

Sostituzione nottolino serratura: come fare?

Prima di procedere alla sostituzione del cilindro, assicurati di avere con te un cacciavite a testa piatta e la chiave della porta.

  1. Per prima cosa, devi rimuovere la vite piatta sotto il fermo. Apri la porta mentre cambi il lucchetto. Adesso, servendoti sempre del cacciavite, gira la vite sotto lo scrocco in senso antiorario e poi rimuovila.
    Metti la vite da qualche parte al sicuro perché dovrai riavvitarla più tardi.
  2. Ora devi girare la chiave per un quarto del suo percorso di chiusura/apertura. Inserire la chiave nel buco della serratura e ruotala leggermente in modo che sia nella posizione di apertura. Ciò permetterà lo sblocco dei componenti interni del meccanismo e consentirà di estrarre facilmente il nottolino. Fai molta attenzione a questo passaggio perché, se la chiave non gira bene, non sarà possibile estrarre il lucchetto.
  3. Fatto ciò, devi tirare la chiave mentre la spingi sul lato opposto della serratura. Tieni la chiave girata mentre premi la serratura dall’altra parte della porta. Se quest’operazione è fatta correttamente, il cilindro dovrebbe uscire senza problemi.
    Se sfortunatamente il nottolino dovesse bloccarsi, prova a girare la chiave un po’ di più o un po’ di meno.
  4. In seguito, girare la chiave e fai scorrere il nuovo cilindro nel foro. Gira la chiave in senso antiorario (sempre di circa un quarto del suo percorso) in modo che il chiavistello entri all’interno del cilindro della serratura. Ciò ti permetterà di farlo scorrere facilmente nel foro del cilindro.
  5. Riavvita adesso la vite piatta: infila la vite nel foro con le dita, quindi utilizza un cacciavite a testa piatta per bloccarla completamente. Continua a girarla finché non vedrai che il nottolino sarà ben allineato con il lato della tua porta.
    Avvitando la vite piatta, manterrai il cilindro della serratura perfettamente stabile.
  6. Ora è il momento di vedere se hai eseguito bene tutti i passi della guida: metti alla prova la tua chiave e assicurati che apra e chiuda la tua porta senza difficoltà. Per fare ciò, mantieni la porta aperta. Se noti qualche intoppo, prova a smontare e reinstallare il cilindro della serratura una seconda volta o, in alternativa, chiama dei professionisti per vedere se possono sostituirlo per te!Conclusioni
    Per sapere se sia il caso di cambiare nottolino porta o provvedere alla riparazione nottolino serratura, contattaci adesso per Torino e provincia: tecnici esperti sono sempre a tua disposizione per consigliarti e intervenire in modo tempestivo e ai prezzi più bassi del mercato.
nottolino porta
come cambiare il nottolino alla porta

vedi anche :